• Nel caso di un sito esistente ove non sia stata eseguita una attività SEO o lo sia stata fatta ma in modo superficiale, potrei offrire un’attività di verifica o “audit” per individuare i punti di intervento; ad esempio un’azienda che si occupa internamente di SEO può richiedermi una consulenza
    di breve o lungo periodo per verificare l’esistente SEO ed eventualmente correggerlo. Questa attività verifica che i “tre passaggi” citati più sopra siano stati soddisfatti e più precisamente, verifica:

    • Del posizionamento
    • Dell’indicizzazione
    • Del codice HTML
    • Della qualità dei contenuti
    • Della proprietà del sito
    • Se è collegato ad altri siti web
    • Se Google incontra errori nella scansione
    • Pagine per cui la scansione non deve essere fatta
    • Della gerarchia del sito
    • Link e URL semplici e sensati
    • Se sono usati formati audio, video ed immagini di formato standard
    • Analisi delle prestazioni del sito e prestazioni del sito nei risultati di ricerca
    • Analisi dell’utente sul sito
    • Esistenza pagina con elenco gerarchico delle pagine
    • Esistenza e correttezza dell’impiego di elenchi “breadcrumb”
    • Esistenza di una pagina 404 utile
    • etc.
  • Alla fine della verifica sarà stilato un report tecnico ma leggibile, ove saranno indicati i problemi riscontrati ed i suggerimenti per risolverli
  • Nella media questa è un’attività che richiede dai 2 ai 30 giorni